Roma, musicista suona il sax mentre lo operano al cervello per un tumore

Al Paideia International Hospital di Roma: un uomo ha suonato il sassofono durante un’operazione delicatissima, mentre i medici gli asportano un tumore al cervello. Lui, il paziente, era completamente sveglio e coscienza e mentre il suo cranio era in bella vista sotto i ferri acuminati dei chirurghi, lui pensava ad altro. Pensava a come armonizzare le sue scale musicali, perché intento a suonare il suo sassofono per tutta la durata dell’operazione. Per di più, dettaglio non trascurabile, il musicista è mancino, cosa che ha complicato ancora di più l’operazione.
Leggi l’articolo:
Il Corriere della città
Roma, musicista suona il sax mentre lo operano al cervello per un tumore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *