Regione Lazio, Giuliano (Ugl): “Sanità indebitata e criticità continue nel garantire assistenza di qualità”

“E’ una sanità indebitata fino all’osso quella che Zingaretti e D’Amato si apprestano a lasciare come eredità a chi subentrerà dopo le prossime elezioni regionali del Lazio. Dopo alcuni anni in attivo, arriva il segno meno del 2021 con un disavanzo di 90,7 mln di euro. Il segno rosso del bilancio 2021 rappresenta un campanello di allarme che porta a farmi pensare che i conti della sanità non sono così a posto come viene narrato” commenta il Segretario Nazionale della UGL Salute Gianluca Giuliano.
Leggi l’articolo:
La Notizia Pontina
Regione Lazio, Giuliano (Ugl): “Sanità indebitata e criticità continue nel garantire assistenza di qualità”

Il Giornale Nuovo
REGIONE – UGL, Giuliano: Da D’Amato e Zingaretti una sanità indebitata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *