Morte di Karin, processo senza pace: per la sentenza ci vuole giugno

Arrivare alla sentenza del processo in Corte d’Appello per la morte di Karin Dalla Senta sembra un’impresa. Anche ieri niente da fare. Nel dicembre del 2020 si era svolta la prima udienza ed erano state formulate le richieste di condanna del Procuratore generale nei confronti degli imputati, si tratta dei medici che hanno avuto in cura la ragazza, ritenuti i presunti responsabili del reato di omicidio colposo. Ieri l’ennesimo rinvio
Leggi l’articolo:
Latina Oggi eu
Morte di Karin, processo senza pace: per la sentenza ci vuole giugno

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *