Bene i servizi sanitari regionali per il 77% italiani, 23% insoddisfatto

Mantenimento del livello di servizi sanitari prodotti, giudizio dell’utenza rispetto ai servizi offerti e capacità di rilancio attraverso un’efficace politica vaccinale: sono tre gli strumenti di valutazione che supportano dieci regioni italiane e le due province autonome di Trento e Bolzano nell’analizzare la propria capacità di resilienza di fronte all’emergenza pandemica da Covid-19.
Leggi l’articolo:
La Notizia Pontina
Bene i servizi sanitari regionali per il 77% italiani, 23% insoddisfatto

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *