Vaccini e mix eterologo: nel Lazio l’ipotesi del consenso informato per la seconda dose

Data:
16 Giugno 2021

“Nel Lazio – dichiara l’assessore D’Amato – abbiamo applicato per primi quanto stabilito dal Ministero senza alcuna riduzione del numero delle somministrazioni giornaliere che è stabilmente al di sopra del target assegnato, e senza alcun problema all’interno degli hub vaccinali. Il tema è che vi è una quota di cittadini, ad oggi stimata intorno al 10%, nella fascia d’età 50/59 anni che rifiuta il mix eterologo. Il punto è avere indicazioni chiare su come trattare questa quota, che merita la medesima attenzione di tutti gli altri e che non può rimanere nel limbo”.
Leggi l’articolo:
Latina Today
Vaccini e mix eterologo: nel Lazio l’ipotesi del consenso informato per la seconda dose 

Luna Notizie
Vaccini, Alessio D’Amato: “Lazio allineato con il Ministero”

Studio 93
Mix di vaccini dopo prima dose Astrazeneca, D’Amato: “Lazio allineato con Ministero della Salute, il tema ora è dare risposta al 10% che rinuncia”

 

 

Ultimo aggiornamento

16 Giugno 2021, 23:58

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Powered by Cooperativa EDP La Traccia