Ucraina, la Regione si mobilita per l’assistenza sanitaria a chi fugge dalla guerra: allertate tutte le Asl

La Regione Lazio, anche dal punto di vista sanitario, si mobilita per l’accoglienza dei profughi in fuga dalla guerra in Ucraina. Da oggi è a disposizione l’hub della stazione Termini per chi, arrivando appunto dall’Ucraina, deve ancora fare il percorso di vaccinazione. Ad annunciarlo è stato l’assessore regionale Alessio D’Amato, precisando che la struttura vaccinale di Termini ha accesso libero e senza prenotazione.
Leggi l’articolo:
Latina Today
Ucraina, la Regione si mobilita per l’assistenza sanitaria a chi fugge dalla guerra: allertate tutte le Asl  

Luna Notizie
Ucraina, D’Amato: “Le Asl attiveranno i percorsi per garantire ai profughi assistenza sanitaria”

Il Giornale Nuovo
REGIONE – Vaccini anti-Covid per i profughi ucraìni

Sfera Magazine
Lazio: da oggi Termini hub vaccinale per ucraini in fuga.

Il Caffè tv
Cure gratuite per bambini fuggiti dall’Ucraina: appello ai pediatri

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *