Tumore del rene: l’immunoterapia riduce le recidive e il rischio di morte

Data:
4 Febbraio 2024

Nel tumore del rene l’utilizzo dell‘immunoterapia con pembrolizumab in modalità adiuvante è in grado di ridurre il rischio di morte del 38%. Un risultato importante che dimostra la possibilità di guarigione dalla malattia nel lungo periodo se dopo la rimozione chirurgica del tumore viene utilizzata l’immunoterapia. A dimostrarlo sono i dati presentati durante il congresso dell’American Society of Clinical Oncology dedicato ai tumori genito-urinari.
Leggi l’articolo:
Latina News
Tumore del rene: l’immunoterapia riduce le recidive e il rischio di morte

 

Ultimo aggiornamento

4 Febbraio 2024, 16:05

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Powered by Cooperativa EDP La Traccia