TRANO (M5S): “NEL LAZIO SI PUÒ MORIRE PER MANCANZA DI POSTI LETTO”

 “Un uomo stava evidentemente morendo di abbandono, di terapie intensive insufficienti e di un sistema sanitario locale, regionale e nazionale completamente nel caos e di fatto incapace di offrire le prestazioni minime nel rispetto dell’osservanza del diritto costituzionale che il nostro Paese garantisce per la cura e la salute di tutti”. Così spiega Raffaele Trano, Presidente Commissione VI Finanze Camera dei deputati
Leggi l’articolo:
Latina Quotidiano
TRANO (M5S): “NEL LAZIO SI PUÒ MORIRE PER MANCANZA DI POSTI LETTO”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *