REGIONE LAZIO: TROPPI PARTI CESAREI, SCELTA O NECESSITÀ?

Nel 2019 i nati vivi nel Lazio sono stati 38.889, circa 4000 nati in meno rispetto al 2018, corrispondenti ad un calo del 9,5% mentre nel 2020 i nati vivi sono stati 37.773, il 2,8% in meno rispetto al 2019. Questi i dati secondo il report ISTAT 2019/2020 sulla natalità e fecondità della popolazione residente e sugli indicatori demografici che hanno evidenziato come nel 2019 si sia registrato un nuovo minimo storico della natalità dall’Unità d’Italia. Inoltre le Linee guida realizzate da Laziosanità indicano la regione Lazio tra le regioni con il più alto tasso di cesarei
Leggi l’articolo:
Tutto Golfo
REGIONE LAZIO: TROPPI PARTI CESAREI, SCELTA O NECESSITÀ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *