Paziente morta al Goretti: arriva il risarcimento per le figlie

Era il 30 ottobre 2020 quando R.B.C., queste le sue iniziali, moriva presso l’Ospedale Santa Maria Goretti di Latina. Fin da quel giorno suo figlia aveva lamentato i danni subiti e i postumi conseguenti dovuti ad un presunto comportamento colposo dei sanitari della Asl: oggi, dopo la delibera firmata dall’Azienda Sanitaria Locale, la donna ha ricevuto un risarcimento di 32mila euro.
Leggi l’articolo:
Latina Today
Paziente morta al Goretti: arriva il risarcimento per le figlie

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *