Omicron, allarme per i bimbi: problemi di memoria per gli adulti, l’ultimo studio

La prima ricerca riguarda Omicron e la sua infettività verso le cellule giovani. Secondo lo studio, condotto in America e pubblicato dai ricercatori su “Plos Biology”, i bambini sono maggiormente a rischio. I ricercatori hanno fatto esperimenti in provetta mescolando il virus con le cellule nasali di 23 bambini sani e 15 adulti sani e hanno scoperto che le difese antivirali nel naso dei bambini “erano notevolmente meno pronunciate nel caso di Omicron”.
Leggi l’articolo:
Latina Today
Omicron, allarme per i bimbi: problemi di memoria per gli adulti, l’ultimo studio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *