Oltre 13 milioni di fatture non pagate, stipendi a rischio all’Icot: parte la diffida alla Asl

Data:
10 Gennaio 2024

Tredici milioni di euro di fatture non pagate dalla Asl all’Icot di Latina mettono a rischio il pagamento degli stipendi di circa 700 dipendenti della struttura. Così dopo ripetuti solleciti, l’ultimo dei quali arrivato negli ultimi giorni della scorsa settimana, il gruppo Giomi arriva a diffidare l’azienda sanitaria locale alla quale continua a fornire supporto per posti letto e prestazioni sanitarie erogate.
Leggi l’articolo:
Latina Today
Oltre 13 milioni di fatture non pagate, stipendi a rischio all’Icot: parte la diffida alla Asl

Latina Oggi eu
Ritardo stipendi lavoratori Giomi, l’allarme di Confail

Latina Quotidiano
RITARDI DALLA ASL, 700 DIPENDENTI DELL’ICOT RIMASTI SENZA STIPENDIO DA DICEMBRE

Latina Tu
13 MILIONI DI EURO RECLAMATI DALL’ICOT ALL’ASL: “L’AZIENDA PUBBLICA CI DANNEGGIA”

Studio 93
L’ospedale Icot di Latina diffida la Asl: oltre 700 lavoratori senza stipendio per fatture non pagate. “Regione e Prefetto intervengano”.

Latina Corriere
Ritardo nei pagamenti ai dipendenti Giomi: l’allarme di Confail

Il Caffè
La Asl in debito con l’Icot di Latina per 13 milioni: niente stipendi per 700 lavoratori

Fatto a Latina
Giomi (Icot)… senza stipendi ma la politica tace

Latina Today
Stipendi a rischio all’Icot, Confail: “Non è tollerabile che a pagare siano i lavoratori”

 

 

Ultimo aggiornamento

10 Gennaio 2024, 21:34

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Powered by Cooperativa EDP La Traccia