Nominano Dirigente dell’ospedale la terza classificata invece del primo: Asl condannata, ma il Primario illegittimo ancora non viene rimosso

La sentenza arriva già a  giugno del 2022. Il Giudice Simona Marotta dà pienamente ragione al ricorrente, il dottore primo classificato. Non solo deve prendere il posto di Dirigente, ma deve anche essere risarcito del danno subito. La legge, infatti, anche se prevede che non sia obbligatorio che il primo classificato ottenga il posto di dirigente, obbliga la motivazione analitica della scelta.
Leggi l’articolo:
Il Corriere della città
Nominano Dirigente dell’ospedale la terza classificata invece del primo: Asl condannata, ma il Primario illegittimo ancora non viene rimosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *