L’assessore del Lazio D’Amato condannato: deve restituire 275 mila euro

Una tegola sull’Amministrazione regionale del Lazio a guida Zingaretti. L’uomo forte della Giunta, l’assessore alla sanità Alessio D’Amato, è stato condannato dalla Corte dei Conti alla restituzione dei 275 mila euro di fondi pubblici che, secondo le ricostruzioni dei giudici, sarebbero stati utilizzati impropriamente per l’attività politica proprio di D’Amato tra il 2005 e il 2008 nonostante erano stati erogati ad una onlus.
Leggi l’articolo:
h 24 Notizie
L’assessore del Lazio D’Amato condannato: deve restituire 275 mila euro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *