L’ASL LATINA SPERIMENTA APERTURE A CISTERNA E MANTIENE CHIUSI ALTRI SEI PAT DELLA PROVINCIA

Apprendo dalla stampa, anche perché non ho rinvenuto alcun atto deliberativo, di una sperimentazioni decisa per assicurare il funzionamento del Punto di Assistenza Territoriale di Cisterna di Latina con personale reclutato per la continuità assistenziale. Al riguardo appare opportuno ricordare che una cosa è il Livello assistenziale di emergenza sanitaria disciplinato dal d.p.r. 27 marzo 1992 e un’altra la continuità assistenziale prevista dall’art. 3-quinquies del d.lgs 502 del 1992; si tratta di istituti ben diversi.
Leggi l’articolo:
Diario di un cittadino di Sabaudia
IN PIENA ESTATE L’AZIENDA USL LATINA MENTRE SPERIMENTA A CISTERNA SEGUITA A MANTENERE CHIUSI NELLE ORE NOTTURNE TUTTI GLI ALTRI SEI PAT DELLA PROVINCIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *