Insufficienza cardiaca grave, al Goretti di Latina impiantato un nuovo dispositivo per stimolare il cuore

Un nuovo dispositivo, piccolissimo, in un paziente di 55 anni affetto da uno scompenso cardiaco grave che ne limitava l’orizzonte e la qualità della vita, è stato impiantato con successo al Goretti dall’equipe di elettrofisiologia ed elettrostimolazione della UOC di UTIC, Emodinamica e Cardiologia diretta dal professor Francesco Versaci. Nel Lazio è stata la prima volta.
Leggi l’articolo:
Luna Notizie
Insufficienza cardiaca grave, al Goretti di Latina impiantato un nuovo dispositivo per stimolare il cuore

Il Messaggero
Scompenso cardiaco grave intervento innovativo su paziente di 55 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *