Il ruolo dei medici all’interno della sanità pubblica è importante ma…

La campagna elettorale ancora una volta si presta agli sfoghi assurdi di alcuni medici che lamentano di essere “esclusi da qualsiasi aspetto decisionale e organizzativo, stretti nella morsa della burocrazia”. La realtà è che le aziende sanitarie hanno tre organi: il direttore generale, il Collegio di direzione e il Collegio sindacale. Il Collegio di direzione in base all’art. 3, comma 1-quater del d.lgs 502 del 1992 è l’organo che assicura la partecipazione dell’alta dirigenza ad orientare lo sviluppo dell’azienda in modo coerente con gli standard più avanzati dell’assistenza sanitaria, ai bisogni riscontrati della popolazione e all’implementazione degli strumenti del governo clinico.
Leggi l’articolo:
Diario di un cittadino di Sabaudia
IL RUOLO DEI MEDICI ALL’INTERNO DELLA SANITA’ PUBBLICA E’ IMPORTANTE MA DEVONO ASSUMERSI ANCHE LA RESPONSABILITA’ DI DIRE NO ALLE SCE,LTE SBAGLIATE DEI DIRETTORI GENERALI INVECE DI PIANGERSI ADDOSSO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *