Il medico di medicina generale e la formazione. La SIMG continua ad essere al passo con le sfide imposte dalla scienza.

21 ottobre 2022

Riceviamo dal nostro collega Gerardo Lanza Segretario Simg Lazio Latina e pubblichiamo

Al 38° congresso nazionale del 2021 la Società italiana di medicina generale e delle cure rimarie si è profusa molto verso i giovani e verso coloro che si stanno approcciando per la prima volta alla medicina generale.

La SIMG vuole offrire mezzi e servizi formativi a tutti quei colleghi che, già inseriti nel sistema sanitario nazionale e non sonazionalelo, necessitano comunque di un percorso formativo che sappia rispondere ai ruoli cui è chiamato a rispondere oggi il medico di famiglia.

Durante il congresso nel 2021 abbiamo analizzato la nostra professione e presentato progetti reali che possano essere raggruppati in un unico contenitore.

Nasce da questa consapevolezza ‘Simg College’, un luogo che sappia interpretare i bisogni formativi dei medici di medicina generale.

Nell’ambito di tali iniziative formative, l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Latina e la SIMG di Latina proporranno per il prossimo anno 2023 una serie di incontri formativi che verranno discussi da un gruppo di lavoro composto da colleghi dell’Ordine dei Medici e colleghi della Simg, portando anche a livello provinciale quanto illustrato già nei congressi regionali e nazionale della Simg.

Il 3 novembre alle ore 20 ci sarà un web meeting nella quale il dott. Giuseppe Ventriglia ,esperto di formazione, presenterà i progetti formativi della Simg con particolare riguardo ai corsi sui “medici esperti” e le simulation rooms (manichini per simulazioni didattiche).

Nella stessa serata alcuni colleghi di Latina che stanno frequentando i corsi per “medici esperti” o sono diventati “tutor formatori” dei corsi di simulazione avanzata del SIMGLab presenteranno la loro esperienza.

Inoltre l’incontro potrà essere un’occasione per discutere come organizzare a Latina gli incontri formativi del prossimo anno 2023 e proporre all’Università La Sapienza Polo Pontino di collaborare utilizzando le risorse formative e i simulatori disponibili presso la sede universitaria.

Porterà il saluto il prof. Claudio Di Cristofano Presidente del corso di Laurea magistrale Medicina e chirurgia “E” Polo Pontino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *