Il calvario dei pazienti con la sindrome post-Covid

Data:
28 Agosto 2020

Molte persone dichiarate guarite dal coronavirus sono afflitte da disturbi che durano mesi. Succede anche ai giovani che avevano sviluppato sintomi lievi. Un monito per chi ancora pensa che la Covid-19 sia solo un’influenza. Difficoltà a respirare. Palpitazioni. La febbre che sale e scende. E poi dolori muscolari, mal di testa lancinanti e fastidiosi formicoli. Nausea. Disturbi gastrointestinali. Vuoti di memoria. E soprattutto, una spossatezza estrema che rende impossibile persino salire una rampa di scale, farsi la doccia o scrivere una mail.
Leggi l’articolo:
Oggi Scienza
Il calvario dei pazienti con la sindrome post-Covid

 

 

Ultimo aggiornamento

28 Agosto 2020, 23:21

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Powered by Cooperativa EDP La Traccia