Green Pass sul modello francese, il Governo studia la “Via italiana”

Si fa strada anche in Italia l’ipotesi di un Green Pass sul modello francese, obbligatorio per entrare ai trasporti pubblici, stadi, palestre, discoteche, per accedere a musei e mostre, convegni, forse anche per ristoranti che hanno soltanto disponibilità di posti al chiuso. Insomma il documento potrebbe diventare obbligatorio in tutti i luoghi a rischio assembramento. Il Certificato, ricordiamo, deve dimostrare di essere stati vaccinati o di essere negativi al Covid-19. Ma forse il pass potrà essere rilasciato solo a chi avrà completato il ciclo vaccinale rendendo sia di fatto che formalmente il vaccino obbligatorio. Il rilascio del Certificato verde potrebbe essere autorizzato perciò solo dopo la seconda dose.
Leggi l’articolo:
Il Quotidiano del Lazio
Green Pass sul modello francese, il Governo studia la “Via italiana”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *