Giornata Mondiale delle Vittime di Amianto: nel 2020 in Italia 7000 decessi per esposizione alla fibra  

In occasione della “Giornata mondiale delle vittime dell’amianto” che ricorre oggi, 28 aprile, l’ONA segnala come sia sempre più drammatica la situazione delle vittime dell’amianto in Italia per l’assenza di provvedimenti incisivi per la messa in sicurezza e la bonifica dei materiali in amianto e lancia un appello al Governo: “Draghi utilizzi risorse del recovery found per avviare le bonifiche e il bonus fiscale del 110% per la rimozione dell’amianto dagli edifici privati”.
Leggi l’articolo:
La Notizia Pontina
Giornata Mondiale delle Vittime di Amianto: nel 2020 in Italia 7000 decessi per esposizione alla fibra killer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *