Defibrillatori tolti perché privi di manutenzione, l’ennesima beffa

I defibrillatori installati nei punti nevralgici della città grazie alla collaborazione tra Comune e una associazione sono praticamente da tempo fuori uso e sono stati tolti perché arrivati a “fine ciclo operativo” e necessiterebbero di manutenzione, come previsto dal produttore e dalle normative CEI in vigore.” A sollevare il problema è stato nei giorni scorsi il Consigliere Comunale Alessio Pagliari, già presidente della Commissione Welfare e Sanità, che si è accertato di alcuni fatti.
Leggi l’articolo:
Latina Oggi eu
Defibrillatori tolti perché privi di manutenzione, l’ennesima beffa

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *