DECRETO-LEGGE 30 marzo 2023, n. 34 (D.L. “Bollette”) – Art. 14 – Diventa permanente la possibilità di ricorrere alle assunzioni degli specializzandi dalle graduatorie dei concorsi

Data:
2 Aprile 2023

DECRETO-LEGGE 30 marzo 2023, n. 34 (D.L. “Bollette”) – Art. 14 – Diventa permanente la possibilità di ricorrere alle assunzioni degli specializzandi dalle graduatorie dei concorsi

DECRETO-LEGGE 30 marzo 2023, n. 34 

Articolo 14 (Modifiche all’articolo 1, comma 548-bis, legge 30 dicembre 2018, n. 145)
La norma introduce una novità consentendo, a regime, alle aziende e agli enti del Servizio sanitario nazionale, nonché alle strutture sanitarie private accreditate appartenenti alla rete formativa, di assumere con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, con orario a tempo parziale coloro che, a partire dal terzo anno del corso di formazione specialistica (medici, medici veterinari, odontoiatri, biologi, chimici, farmacisti, fisici e psicologi), regolarmente iscritti, siano utilmente collocati nella graduatoria separata in esito alle procedure concorsuali per l’accesso alla dirigenza del ruolo sanitario nella specifica disciplina bandita. Viene eliminato il limite al 31 dicembre 2025 e non è previsto un termine.

Pertanto, la norma introduce una fattispecie ordinaria e non più eccezionale.

Ultimo aggiornamento

2 Aprile 2023, 10:15

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Powered by Cooperativa EDP La Traccia