Covid, nella regione Lazio occupazione letti al di sopra del 15%

Nella regione Lazio si registra un’ospedalizzazione al di sopra del 15% a causa dell’incremento di casi di positività al Covid-19, Le regioni più sotto stress sono l’Umbria a quota 42,4%, insieme a Basilicata al 30,1%, Calabria al 32,9% e Valle d’Aosta al 31,3%. Vicine al 30% anche Liguria e Sicilia, al 26,8%.Quanto alle terapie intensive, con un’occupazione del 9,5% la Calabria è l’unica regione che sfiora la soglia critica del 10%.
Leggi l’articolo:
Il Quotidiano del Lazio
Covid, nella regione Lazio occupazione letti al di sopra del 15%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *