Concorsi truccati, la Asl parte civile nel processo  

La Asl di Latina sarà parte civile nel processo per i concorsi truccati che si aprirà il 21 ottobre prossimo davanti al terzo collegio penale del Tribunale di Latina. Il direttore generale dell’Azienda sanitaria Silvia Cavalli ha infatti formalizzato l’incarico legale ad un avvocato del foro di Roma affinché rappresenti l’azienda quale parte offesa esercitando l’azione per il risarcimento dei danni derivanti dai reati contestati agli imputati.
Leggi l’articolo:
Latina Today
Concorsi truccati, la Asl parte civile nel processo a Rainone, Esposito e Moscardelli

Latina Oggi eu
Concorsi, la Asl chiede il ristoro per i danni subiti

Diario di un cittadino di Sabaudia
L’AZIENDA USL LATINA SI COSTITUISCE PARTE CIVILE NEL PROCEDIMENTO PENALE RELATIVO A CONCORSOPOLI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *