Bradicardia, cosa succede quando il ritmo del cuore inizia a rallentare: sintomi e cause

Data:
20 Dicembre 2023

La bradicardia consiste nel rallentamento del battito cardiaco al di sotto dei livelli normali. Il numero di battiti del cuore al minuto (frequenza cardiaca) è controllato da segnali elettrici trasmessi attraverso il tessuto cardiaco. A riposo, la frequenza del battito del cuore è regolare e, generalmente, è compresa tra le 60 e le 100 pulsazioni al minuto. Si parla di bradicardia, quando la frequenza cardiaca è inferiore a 50 battiti al minuto.
Leggi l’articolo:
Latina Today
Bradicardia, cosa succede quando il ritmo del cuore inizia a rallentare: sintomi e cause

Ultimo aggiornamento

20 Dicembre 2023, 17:58

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Powered by Cooperativa EDP La Traccia