Ammalarsi per «colpa» del lavoro, l’altra faccia della ripresa economica

L’Inail ha presentato il nuovo dossier sugli infortuni sul lavoro e le malattie professionali ed è la fotografia di un mondo del lavoro profondamente cambiato nelle regole e stravolto dalla pandemia. Dati rielaborati dalla Cisl alla luce delle storie umane che ruotano attorno ad ogni singolo infortunio grave o mortale. «I dati sul Lazio pubblicati dall’Inail sull’andamento delle denunce di malattia professionale non possono essere analizzati senza delle premesse fondamentali, che fanno la differenza. – dice Enrico Coppotelli della Cisl
Leggi l’articolo:
Latina Oggi eu
Ammalarsi per «colpa» del lavoro, l’altra faccia della ripresa economica

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *